Perché uso ANCORA Windows (e non Linux) ?



Ci provo spesso, e nel mio PC c’è quasi sempre un dual boot con Linux. Ma allora, perché uso ancora Windows? Per quale motivo continuo a vendere la mia anima a Bill Gates? Proviamo a capirlo insieme!

Secondo canale: https://www.youtube.com/cikappa2904
BBSpazio: https://www.youtube.com/channel/UCoi0Qxtt9NmjeDLaxmBrdmg

Subreddit: https://www.reddit.com/r/YoungTechSubmissions/
Pagina Instagram→ https://www.instagram.com/cikappa2904/
Profilo Twitter → https://twitter.com/CIKAPPA2904
Server Discord: https://discord.gg/6dYFEn4w3S
Gruppo Telegram: https://t.me/YoungTechFanGroupOfficial

Canzone Outro →

Canale per buttare lammerda: https://www.youtube.com/channel/UC-JxpkOYD0R_9li4fAhDCQQ

🎙Il mio microfono → https://amzn.to/3gvUn8o
🖥Il mio setup → https://it.pcpartpicker.com/user/Cikappa2904/saved/#view=vQjygs

48 thoughts on “Perché uso ANCORA Windows (e non Linux) ?”
  1. Ottimo video 🙂 per me la risposta globale a questa domanda (sia che sia perché usi Windows che sia perché usi Linux) dovrebbe essere "perché so cazzi miei" ahahah quindi sei stato fin troppo buono.

    Btw io uso Linux, a lavoro e nel privato. Ma sono uno sviluppatore, attualmente le condizioni me lo permettono perché nessun software mi obbliga a migrare e anche lato gaming nel privato gioco sempre single player ad esempio.
    Semplicemente quando le condizioni cambieranno, via di vm/dual boot o qualunque altra cosa

  2. Per quanto sia un grande appassionato di Linux e Open Source, che uso da quindici anni o più ormai, non c’è niente da fare: Linux è un ottimo SO a livello hobbystico ma una volta iniziato a lavorare (programmatore btw) devo avere qualcosa che avvio e funziona il 100% delle volte, e Linux è un completo disastro in questo campo, 15 anni fa come ora.
    Bluetooth che ogni tanto non funziona, app che crashano, spostamento e copia file via GUI scandaloso, gestione audio terribile, multi monitor che ogni tanto va ogni tanto no, per non parlare di quando arrivi al lavoro, accendi il pc, e niente, SO inutilizzabile perché l’ultimo update ha rotto chissà quale pacchetto fondamentale.

    È un gran peccato, e c’è poco da fare, alla fine è il prezzo da pagare per la libertà e modularità del sistema.

  3. Come mai non hai mai provato ad usare Linux Mint come distro principale? Lo dico da amante di PopOS come preferito, ma Mint è considerato da molti il più stabile e produttivo tra le distro Ubuntu based…

  4. Io uso Linux Mint 20.3 da quasi un anno, prima ero utente win (da Win 98, fino alle ultime relese del 10) Mi trovo benone, anche se alcune cose mi mancano:
    – ottimizzazione out of the box della batteria
    – accelerazione hw spesso assente (col relativo spreco di cpu)
    – scrolling cinetico
    – gesture ecc.

  5. Boh io uso solo Linux e non ho problemi, windows non so' più cos'è per fortuna. Su Linux faccio tutto, ci lavoro, ci gioco, ecc…. Ci sono alcuni piccoli difetti, soprattutto grafici, però non ho alcun problema.
    Ubuntu è diventato il male cmq, è peggio di Windows, difatti uso Mint e va alla grande.

  6. ho provato a reinstallare arch linux dalla iso ufficiale, purtroppo non riesco a farlo per un problema delle chiavi gpg. alla fine ho preso una iso vecchia di endeavour os e ho installato quella. poi del bug di grub dopo l'update, pensavo di essere l'unico ad averlo subito.

  7. Personalmente utilizzo Windows e android.
    In sinergia l'uno con l'altro. Sto solo aspettando di poter avere le app android su Windows in modo stabile senza dover passare per bluestucks o simili per velocizzare ancora di più

  8. Io in questo momento uso xubuntu dual boot con Windows10, ma tra un po' passo ad un ssd e quando mi trasferisco clono Windows 10, xubuntu no perché ho intenzione di. cambiare distro, vorrei una distro con la kde desktop..

    Che mi consigliate? kubuntu o kde neon, o qualcos'altro?

  9. io per comodità è per leggerezza ed velocità uso ubuntu che è molto meglio (A mio pare di Windows) anche se potresti avere qualche problemino con i dispositivi che supportano solo windows, ma che io li ritengo di poco conto (che non uso quasi mai) ma va bene mi accontento così. Per me Linux va da dio in quanto mi sento molto più schermato dal sistema operativo in quanto non mi sentivo con windows con sopra defender come antivirus è roba varia

  10. Ragazzo, sei giovane ma già sufficientemente saggio. Stai andando benone! Ottime argomentazioni. Conoscere Linux ed apprezzarlo non vuole dire per forza sceglierlo, dipende da cosa bisogna farci. Come tu hai sapientemente illustrato. Promosso, parola di un system admnistrator linux! 😉

  11. io uso openbsd sul laptop e gentoo sul fisso e nella mia esperienza ho sempre trovato insopportabile il modo con il quale la microsoft si vuole imporre contro la gente che usa i suoi prodotti obbligandoli ad avere cose che non vogliono e a condivodere dati che non vogliono condividere

  12. La verità è che Linux sarà anche migliore tecnicamente, costruito su basi solide, open source e con una bella ideologia per quanto riguarda la libertà dell'individuo ma alla fine Windows rimane superiore in tutto, e al contrario di quello che molti dicono,è il sistema operativo più affidabile che ci sia sul mercato. Vi da fastidio che si aggiorni all'avvio o allo spegnimento? Allora andate pure su Linux, dove avrete finalmente degli aggiornamenti da sistema acceso! (+ Altri mille problemi). Linux serve solo per i computer meno potenti (+15 anni di età, sul mio ThinkPad T60 per esempio Windows 10 va incredibilmente meglio di Linux) e per i server

  13. Secondo me c'è anche da dire che molti di questi problemi derivano dalla natura "e fattel tu" di Arch, e il fatto di usare Arch implica che il compito di aggiustare le cose è interamente tuo (e.g. installare i driver). Arch e Windows non sono per niente confrontabili, sono opposti polari.

    Io ormai uso elementary OS sul mio computer da circa una settimana come sistema principale, togliendo Windows, e mi ci sto trovando davvero bene, l'installazione è stata liscia e ho trovato tutto quello che mi serviva out of the box. Infatti sono riuscito a installare i driver della gpu, collegare il telefono e la reflex, trasferire i file dal backup senza dover fare nient'altro oltre che personalizzare il sistema. Spesso invece su Windows mi trovavo a fare quei 100 cambiamenti di usabilità minima dovuti a quanto faccia schifo Windows fuori scatola, tipo debloattare tutto, installare i driver Intel per la luminosità , reinstallare (e riconfigurare, perché non esistono dotfiles) tutte le app… e così via, ti assicuro che non è divertente.

    Non ho avuto nessun problema di app su Linux, anzi in realtà mi sono trovato parecchio meglio che con Windows! L'elementary AppCenter è davvero curato, ci sono centinaia di applicazioni e tool utili che su Windows mi sognavo la notte. Vuoi un tool per trimmare i video, un tool per scaricare i torrent, un tool per ottimizzare le immagini per Internet, un tool per verificare i file via hash, c'è addirittura un'alternativa a Figma completamente nativa e open source, e ci sono anche app professionali come Olive e Resolve. Alcune possono sembrare una banalità , ma ti assicuro che avere quello che ti serve sempre a portata di mano è moooolto meglio che passare 10 minuti solo per cercare "cOnVertiToRe ViDeO OnLinE".

    Fotocamere/ in generale hardware che usa MTP, su Debian based puoi collegarle e montarle out of the box, infatti Debian viene già con i tools necessari per leggere MTP e PictBridge nelle coreutils (`jmptfs`) che invece Arch non ha di default e devi installare prima tu. Sulla copia dei file, beh, ho fatto il backup dei miei file sul telefono, e sono riuscito a copiare qualcosa come ~70GB di file direttamente dal file manager senza perdere nulla o interruzioni varie, quindi si può stare molto tranquilli 😛

    In quanto alla stabilità, ti posso assicurare che qualsiasi install di GNULinux che abbia mai avuto è durata molto di più di tutte le reinstallazioni di windows che questo PC ha dovuto subire nella sua vita. Solo due mesi fa ho dovuto cleannare completamente le partizioni perché Windows 11 decise di non partire più correttamente, costringendomi a rifare l'install perché era davvero irrisolvibile, come quasi tutti i problemi su Windows, perché al contrario di Linux, se qualcosa va storto non sei tu a controllare il sistema. Elementary sembra essere molto stabile sul mio PC, anche facendo aggiornamenti non appena arrivano e installando i driver proprietari, Pop semplicemente non mi piace quindi non so dirti (ma se ne parla bene). Arch in realtà sono riuscito a installarlo ma ho dovuto poi toglierlo per fare spazio a update di Windows. Never more. 😀

    Capisco da dove arrivi. Il passaggio è difficile se hai esigenze particolari, e proprio perché credo che GNULinux sia ormai un OS pronto all'uso come gli altri penso che se uno si trova bene con Windows non ha nessun bisogno di switchare, come per qualsiasi cosa. Bel video 🙂

  14. Montaggio incredibile! Meriteresti un milione di iscritti! Grande continua così sei da anni l’unico che guardo senza mai skippare…riesci a portare argomenti “seri” in modo leggero

  15. Windows 11 è fantastico nelle ultime release,stabile,veloce e soprattutto bello esteticamente!Windows è cresciuto tanto e penso sia addirittura meglio di macos che negli ultimi tempi arranca su stupidaggini,tipo il lettore pdf con effetto blur quando scorri..

  16. Io da poco ho aggiornato il mio PC da 8.1 a l'ultima beta di Windows 11 sul momento e sembrerà strano da dire ma mi sono trovato abbastanza bene, almeno ora non dovro sempre scaricare classic shell per avere un menu start.
    Come dico sempre, alla fine se il sistema operativo che usi ti funziona bene e lo usi per fare tutto quello che ti serve allora rimani con Windows fino a quando ti stanchi di vendere i tuoi dati a Satya Nadella, Io uso linux perchè come te smanetto molto con varie distro.
    In ogni caso montaggio perfetto e sono d'accordo con te su alcuni punti

  17. Praticamente gli stessi motivi per cui uso ancora Win come OS principale, tranne per il fatto della stabilità che sinceramente non ho mai avuto grossi problemi con le distro che ho provato (principalmente Arch, Endeavour, Mint ed Elementary, anche se con quest'ultima ho avuto qualche problema in più). Anche io un tempo usavo il dual boot, ma alla fine porta più rotture di scatole che altro (a partire dal riavviare ogni volta, che porta spesso ad abbandonare inevitabilmente uno dei 2 OS). Alla fine ho optato per una semplice VM su VMware.

  18. Io vorrei installare Zorin sul mio portatile assieme a Windows 11, ma l'ultima volta mi ha distrutto l'ssd.
    Ho provato a installarci anche kubuntu, Debian, mxlinux, ma ho visto che le prestazioni in certi casi fanno più schifo che con Windows, quindi continuerò a usare Windows 12

Leave a Reply

Your email address will not be published.